I nostri vini

I nostri vini.

Il clima unico della maremma, in combinazione con i suoi terreni, la leggera e continua ventilazione e la vicinanza al mare, rendono la Chimera d’Albegna un’azienda unica dove il vino si fa prima di tutto in vigna, perfezionando ciò che la natura ci dona con un’approccio tradizionale, avvalendosi della moderna tecnologia.

Come si faceva una volta, con il lavoro dell’uomo, con l’attenzione chi fa vino da sempre, di chi il vino ce l’ha nel DNA, da oltre 3000 anni!

Caletra DOC

Rosso classico di 14°, affinato dopo l’acciaio, per quindici mesi in barriques francesi a tostatura leggera. Basato sul Sangiovese, viene prodotto solo nelle annate migliori, con apporto di altri vitigni in percentuale idonea a mantenere costanti le sue caratteristiche organolettiche. Vino molto generoso, sposa al meglio le carni rosse, anche in umido. Accompagna squisitamente la selvaggina, ottimo con i formaggi a pasta dura piccante.

Raffaello DOC

Basato sul Sangiovese, con piccolissime aggiunte di Cabernet e Syrah, è un vino generoso di 13° adatto ad ogni piatto dal gusto deciso, da servire alla temperatura di 18°. L’affinamento in acciaio è seguito da un breve passaggio in barriques di rovere dolce. 

Sangiovese DOC

Si tratta di Sangiovese con unite modeste quantità di Canaiolo e Ciliegiolo. Da tale assemblaggio risulta un vino equilibrato, di colore vivace e profumi coinvolgenti con uno stile di facile approccio. Maturazione in solo acciaio e gradazione di 14°. Si abbina ad ogni genere di carne e di formaggio dal sapore intenso. Servire alla temperatura di 18°.

Leonardo IGT

Ottenuto dalla vinificazione di uve Cabernet con piccole aggiunte di uve da vitigni autoctoni, vino corposo e dai profumi importanti, colore intenso e gusto vellutato e deciso, da servire alla temperatura di 18°.  La fermentazione avviene a temperatura controllata, l’affinamento in acciaio ha una durata variabile al fine di ottenere il giusto equilibrio olfattivo e gustativo. 

Rosato DOC

E’ un vino di 14° nel quale viene privilegiata la tipicità del vitigno Sangiovese. Si accompagna a qualsiasi cibo, escluse le carni rosse, alla griglia o salsate. Trattasi di Sangiovese e di Canaiolo, vinificato “in bianco”, cioè separando, prima della fermentazione, il mosto dalle bucce, ottenendo così un vino, non solo di colore “rosato”, ma anche povero di tannini e di altre sostanze che nei vini rossi vengono trasmesse mediante la fermentazione sulle bucce. Deve essere servito fresco, intorno ai 12°-14°. 

Merlot DOC

Vino di 13,50° color rubino intenso con una salda tessitura di profumi caldi. La robusta struttura tannica lo rende molto persistente e lungo. Si abbina principalmente alla selvaggina ed ai formaggi stagionati. Da servire alla temperatura di 18°-20°. 

Passito IPSUM IGT

Le uve sono raccolte e messe ad appassire naturalmente su graticci. Raggiunto il punto ottimale di appassimento le uve vengono diraspate e fermentate fino a raggiungere il giusto equilibrio tra alcolicità, aromi complessi e zuccheri residui.

Chimera Riserva IGT

Rosso classico di 14°, affinato dopo l’acciaio, per diciottomesi in barriques francesi a tostatura leggera. Basato sul Sangiovese, viene prodotto solo nelle annate migliori. Un blend di grande interesse, che tutto gioca sul potenza, che unisce il Sangiovese grosso insieme a vitigni internazionale. Rosso rubino profondo, con sfumature granato. Complessita olfattiva di speziatura dolce, vaniglia, tabacco, frutta in confettura. Ottimo con Selvaggina, formaggi stagionati, stufati. Servire alla temperatura di 18°- 20°